Le cementine: tra passato e futuro, nei cuori di ogni design lovers

Le cementine sono un tipo di piastrella che esiste da molti anni, ma grazie ai formati e ai pattern innovativi disponibili oggi sul mercato, sono diventate soluzioni ideali per decorare gli spazi moderni di qualsiasi casa.

A cura di:

Le cementine: tra passato e futuro, nei cuori di ogni design lovers

C’è una bellezza senza tempo nell’anima delle cementine, soluzioni altamente decorative caratterizzate da geometrie policrome dal sapore retrò. Le cementine vintage si inseriscono con naturalezza negli interni contemporanei, in dialogo tra passato e futuro.

Proposte nel formato esagonale o quadrato, i pavimenti e rivestimenti realizzati con queste mattonelle artistiche artigianali hanno conquistato i design lovers, merito dei motivi decor carichi di personalità.

Sembra strano pensare che un rivestimento così di tendenza abbia in realtà delle umili origini. È il momento di fare un viaggio nel passato alla (ri)scoperta delle cementine e della tradizione che le ha rese un punto di riferimento nei progetti di interior design più interessanti.

Quando nascono le cementine? Una tradizione che inizia nell’800

Non è raro imbattersi in un’abitazione moderna il cui pavimento è realizzato con le cementine: i colori originali, così come i pattern geometrici o floreali, conferiscono un tratto personale e creativo all’ambiente.

E se vi dicessimo che le mattonelle in cemento sono nate in un periodo storico tra il 1800 e il 1900 e utilizzate in contesti di estrazione sociale umile? Siamo in piena rivoluzione industriale: le città iniziano a pullulare di immigrati alla ricerca di un lavoro sicuro nelle grandi fabbriche. Per realizzare le case di periferia nelle aree industriali non vengono di certo impiegati materiali preziosi, ma si cercano materiali duraturi dal prezzo contenuto.

Quando nascono le cementine? Una tradizione che inizia nell’800
Il gres porcellanato di Atlas Concorde si “trasforma” in una superficie 20×20 cm in cui i pattern geometrici si fondono con l’effetto cemento proprio dello stile nord-europeo di grande tendenza

 

Il contesto sociale ed economico richiedeva soluzioni pratiche e versatili. Ed ecco che l’edilizia dell’epoca riesce ad utilizzare in modo intelligente un materiale di scarto come il cemento Portland per dare vita alle ormai famosissime cementine. Per le abitazioni della periferia cittadina era necessario predisporre un pavimento di veloce esecuzione, che potesse durare nel tempo.

Ma come sono fatte le cementine? Un tempo erano realizzate a mano utilizzando una base di cemento, sabbia e polvere di marmo a cui si aggiungono i pigmenti colorati. La lavorazione artigianale aggiunge sicuramente fascino e unicità alle piastrelle i cui colori arricchiscono con stile gli interni domestici.

Le cementine: soluzioni originali per arredare casa

Disponibili nel formato 20×20 cm, 25×25 cm o nell’originale formato esagonale, le piastrelle cementine sono tornate di gran moda decorando le abitazioni contemporanee con i delicati motivi floreali, liberty e le geometrie più disparate. Alla manifattura artigianale si è affiancata la produzione industriale e la sperimentazione con nuovi materiali come il gres porcellanato.

Cementine artigianali, il connubio perfetto tra antico e moderno

Romantic, Classic, Unicolor, Ambiance, Flow, Modern, Stamp: sette collezioni originali create da Mosaic Factory, azienda con sede a Tangeri che continua a preservare il patrimonio culturale e artigianale della cementina tradizionale. Dai motivi delicati della collezione Romantic alle linee pulite e minimali della serie Modern, le cementine di Mosaic Factory offrono un’opzione decorativa di grande tendenza. E per chi desidera quel “tocco in più”, il brand consente di create la propria cementina con i decori e colori preferiti.

Cementine artigianali, il connubio perfetto tra antico e moderno
Alcune delle collezioni di cementine proposte da Mosaic Factory

In Italia esistono tante realtà in cui l’artigianalità è un valore fondamentale. Pavimenti Tomasello è un’impresa di Santa Flavia (Palermo) nata nel 1920 specializzata nella produzione di mattonelle in pasta cementizia. Giunti alla terza generazione, i proprietari dell’azienda continuano a realizzare cementine artigianali con passione e amore per offrire ai clienti pavimentazioni ricche di cromatismi e originali motivi decorativi.

Cementine artigianali, il connubio perfetto tra antico e moderno
Pavimenti Tomasello è un’impresa di Santa Flavia (Palermo) nata nel 1920 specializzata nella produzione di mattonelle in pasta cementizia

 

I materiali edili possono vivere una seconda vita: l’azienda Contini Vittorio nasce nel 1993 dalla passione per l’antico di Vittorio, un interesse che ha presto coinvolto tutta la famiglia trasformandosi in un’attività professionale. La ricerca di materiali impreziositi dalla bellezza del tempo inizia quasi per caso: l’azienda inizia a recuperare materiali antichi come le cementine riportandole all’antico splendore.

Cementine artigianali, il connubio perfetto tra antico e moderno
Yann e le superfici artigianali tailor made su misura

 

L’azienda Yann crea superfici artigianali tailor made su misura: le cementine proposte dall’azienda italiana non sono realizzate con processi industriali, ma secondo i metodi tradizionali. Il risultato è una superficie realmente materica in cui il segno della manualità artigiana è ben evidente.

Cementine moderne, cementine decorate, a ciascuno il suo stile

Collezione D_Segni Colore di Marazzi

Marazzi prende ispirazione dai motivi geometrici delle cementine per creare la collezione D_Segni Colore in gres porcellanato: il fascino retrò delle mattonelle di cemento viene reintrepretato secondo la visione contemporanea del brand che la declina in tre nuance polverose a fondo pieno. La collezione vede quattro elementi decorativi e numerosi decori geometrici che la rendono ideale per ogni ambiente della casa.

Le proposte in gres porcellanato
collezione D_Segni Colore in gres porcellanato di Marazzi

 

Collezione Venti Boost di Atlas Concorde

Venti Boost di Atlas Concorde rivisita la cementina tradizionale attualizzandola: il gres porcellanato si “trasforma” in una superficie 20×20 cm in cui i pattern geometrici si fondono con l’effetto cemento proprio dello stile nord-europeo di grande tendenza.

Le proposte in gres porcellanato
Venti Boost di Atlas Concorde rivisita la cementina tradizionale attualizzandola

 

Collezione Fun di Ceramica Sant’Agostino

Una nuova generazione di ceramiche creative che reinterpretano i temi e i colori anni ’60 e ’70: Fun è la collezione di Ceramica Sant’Agostino in gres porcellanato dai grafismi e colori originali ottenuti con le nuove tecnologie di stampa su porcellanato. Le combinazioni di colore della gamma Fun rispecchiano il mood vintage delle cementine arricchendosi di contaminazioni stilistiche.

Le proposte in gres porcellanato
Fun è la collezione di Ceramica Sant’Agostino in gres porcellanato dai grafismi e colori originali ottenuti con le nuove tecnologie di stampa su porcellanato

Le cementine di Ragno

Il gres porcellanato, materiale solido e versatile, è il protagonista della gamma Ragno dedicate al mondo delle cementine. Le collezioni Ragno si ispirano alla tradizione ceramica in ogni dettaglio, riproducendo fedelmente le tonalità, gli stilemi e i decori proponendo delle superfici dalle grandi potenzialità espressive.

Le proposte in gres porcellanato
La gamma Ragno dedicata al mondo delle cementine arreda casa con grande personalità e fascino

 

FAQ Le Cementine

Come si puliscono le piastrelle cementine?

Le piastrelle cementine, con il loro fascino vintage e la varietà di design, richiedono una manutenzione particolare dovuta anche alla loro natura porosa. La pulizia inizia con la rimozione dello sporco superficiale tramite aspirapolvere o scopa, per evitare graffi durante la fase umida. Per la pulizia, è consigliabile preparare una soluzione di acqua calda e sapone neutro o un detergente specifico, evitando sostanze acide o alcaline che potrebbero danneggiarela decorazione. Dopo il lavaggio, è importante risciacquare abbondantemente con acqua pulita per eliminare i residui di sapone e asciugare rapidamente con un panno morbido per prevenire macchie e aloni. Per una protezione aggiuntiva, può essere utile applicare una cera liquida specifica per cementine che aiuta a proteggere la superficie e a esaltare i colori.

Come si puliscono le piastrelle cementine
Le piastrelle cementine, con il loro fascino vintage e la varietà di design, richiedono una manutenzione particolare

 

Dove è meglio installare le piastrelle cementine in una casa?

Le piastrelle cementine sono ideali per ambienti che combinano una richiesta estetica di spicco con un uso moderato, come bagni, cucine e ingressi. Questi luoghi permettono di esaltare il design unico delle piastrelle mentre offrono la possibilità di mantenere facilmente il materiale in buone condizioni. È consigliabile evitare l’installazione delle piastrelle cementine in aree estremamente umide o soggette a traffico pesante, come esterni o scale, dove la porosità del materiale potrebbe portare a un’usura più rapida e a maggiori difficoltà di manutenzione.

Foto in apertura: Collezione Fun di Ceramica Sant’Agostino




Articolo realizzato in collaborazione con...