Materia Viva di Novacolor, innovazione e natura nei nuovi rivestimenti in calce

Novacolor ha lanciato durante l’ultima edizione della Design Week 2024 Materia Viva, un progetto innovativo che comprende dei nuovi rivestimenti in calce arricchiti con frammenti di natura e pigmenti che si ispirano al Mediterraneo, elaborando quattro texture molto suggestive per l’arredo casa.

A cura di:

Materia Viva di Novacolor, innovazione e natura nei nuovi rivestimenti in calce

Novacolor, brand di San Marco Group, ha lanciato in occasione del Fuorisalone 2024 una nuova linea di intonachini materici: si chiama Materia Viva e mette in risalto elementi naturali e approccio sostenibile al tema dell’ecodesign.

Materia Viva, calce e materiali naturali per la casa

Materia Viva rappresenta un’evoluzione nell’uso della calce, combinando elementi naturali per creare un’interazione continua con la natura. Questa linea di rivestimenti, sviluppata da Novacolor, valorizza i materiali locali tipici dell’architettura italiana e mediterranea, trasformando i frammenti del paesaggio in superfici decorative che rispecchiano colori, sensazioni e suoni naturali.

L’approccio di Materia Viva è sia innovativo che sostenibile, riflettendo un trend crescente verso l’incorporazione di elementi ecologici nell’architettura residenziale. Questi intonachini non solo abbelliscono gli spazi, ma contribuiscono anche a creare ambienti più accoglienti e armoniosi, rispondendo alle esigenze di chi oggi privilegia la sostenibilità nella progettazione degli spazi domestici del futuro.

Una filosofia sostenibile al passo con i tempi che contraddistingue Novacolor e l’intero Gruppo San Marco. Come ha spiegato Pietro Geremia, Presidente e Amministratore Delegato di San Marco Group, l’azienda sta rivisitando i suoi prodotti in chiave ecologica, puntando su ecodesign e architettura bioclimatica, elementi chiave per il benessere delle persone e per quello dell’ambiente.

4 textures per superfici innovative

Materia Viva combina calce e materiali naturali: frammenti di materie prime del paesaggio e pigmenti colorati e tattili consentono di realizzare superfici innovative destinate a rendere accoglienti gli spazi interni e decorare gli ambienti coniugando l’attenzione alle ultime tendenze stilistiche e la sostenibilità.

Gli intonachini materici Materia Viva sono disponibili in quattro textures. Una base unica in polvere è mescolata con gli aggregati naturali del Mediterraneo: Cocciopesto, Conchiglia, Pomice e Sughero. Nascono così effetti visivi e materici che evocano la ricchezza dell’architettura mediterranea.

Materia Viva Cocciopesto

Materia Viva Cocciopesto reinterpreta il classico intonaco di cocciopesto, distintivo dell’edilizia storica e dell’architettura di diverse città italiane.

Materia Viva Cocciopesto
Materia Viva Cocciopesto

 

Materia Viva Conchiglia

Materia Viva Conchiglia miscela frantumi di conchiglie in diverse granulometrie, che creano un gioco di luce e i riflessi sulle superfici richiamando la bellezza del mare.

Materia Viva Conchiglia
Materia Viva Conchiglia

 

Materia Viva Pomice

Materia Viva Pomice si ispira alla pietra di origine vulcanica tanto presente nel patrimonio architettonico italiano. L’intonachino sha una superficie minerale arricchita e decorata con frammenti colorati di pietra levigata, fra ombre e contrasti.

Materia Viva Pomice
Materia Viva Pomice

 

Materia Viva Sughero

Materia Viva Sughero, infine, è realizzato con un granulato di sughero naturale espanso e tostato dall’aspetto compatto e morbido al tatto, che ricorda i tessuti in fibra naturale.

Materia Viva Sughero
Materia Viva Sughero

 

Esperienza immersiva con Novacolor alla Milano Design Week 2024

La Settimana del Design per Novacolor è stata l’occasione per presentare Materia Viva nell’ambito di Timeless Room, un format di arredo esperienziale ideato dagli architetti di Beebest srl Barbara Sansonetti e Andrea Botta.

L’evento ha consentito ai visitatori di fare esperienza a contatto con la natura utilizzando tutti i sensi, vista, tatto, udito e olfatto. Accanto agli arredi di Riva 1920 e Suber c’erano installazioni naturali di piante e fiori a soffitto di White Pepper Studio, diffusori acustici che hanno riprodotto i suoni dei quattro elementi naturali collegati a Materia Viva e diffusori olfattivi a completare l’esperienza immersiva.

L’installazione è stata esposta in occasione del Fuorisalone negli spazi del Novacolor Flagship Store in Brera District, con un allestimento curato da Davide Palma, Novacolor Ambassador. Il Maestro decoratore ha anche applicato a pavimento Wall2Floor Waterproof, rivestimento in resina dal risultato estetico e funzionale.

Foto in apertura: Lo showroom milanese allestito durante l’ultima edizione delle Design Week 2024. Materia Viva Cocciopesto

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia




Articolo realizzato in collaborazione con...