Il massimo della sicurezza con la porta blindata in Classe Antieffrazione 5

Design complanare, cerniere a scomparsa, massima sicurezza: le caratteristiche della porta blindata Monolite di Bauxt pensata per proteggere al meglio gli ambienti residenziali

La porta blindata Monolite in Classe 5

La porta d’ingresso rappresenta la prima barriera per proteggere da furti e intrusione la propria casa, quindi è fondamentale dotarsi di una porta blindata per una maggiore protezione. Le porte blindate rientrano tra i prodotti antieffrazione per la protezione passiva della casa, cioè quelle soluzioni che creano un ostacolo fisico a un’intrusione e che necessitano di tempo ed attrezzi per poterlo superare.

Monolite di Bauxt è una porta blindata con cerniere a scomparsa certificata in Classe Antieffrazione 5 per l’ambiente domestico. Perfettamente in linea con la parete e con cerniere a scomparsa, Monolite è una porta blindata complanare che diventa elemento distintivo grazie al design minimale e contemporaneo.

Monolite si trasforma in un elemento d’arredo ed è disponibile in diverse pannellature sia per l’interno sia per l’esterno: essenze di legno, laccati colorati, lamiera, “effetto muro”.

Monolite è dotata del sistema di cerniere a scomparsa Rondò. Inoltre grazie alla registrabilità sui 3 assi (altezza, larghezza e profondità̀) oltre alla complanarità̀ della porta consente un’apertura dell’anta fino a 180 gradi.

porta blindata Monolite effetto muro

Dalla Classe 3 alla Classe 5: il massimo della sicurezza

Per quanto riguarda le porte blindate è fondamentale  avere garanzie riguardo gli standard di sicurezza offerti. Ma come fare a saperlo? Il grado di sicurezza che può offrire una porta blindata è valutata attraverso una classe “di resistenza” che ne certifica la qualità anti effrazione, secondo alcuni test eseguiti. La sicurezza è infatti regolata da una norma, la UNI EN 1627.

Le classi che identificano la capacità di resistenza all’effrazione delle porte sono 6, ma nel settore residenziale abitativo si utilizzano normalmente la classe 3 e la 4, più raramente la classe 5.

La Classe 3 è il livello di sicurezza più̀ diffuso e viene normalmente utilizzato nei condomini e nei complessi residenziali dove c’è una portineria, un custode, la Classe 4 che resiste a strumenti di effrazione più̀evoluti è indicata per le ville, per case isolate. La Classe 5 è una porta con una elevata resistenza, normalmente viene utilizzata in contesti più commerciali, ma ora grazie a Monolite è possibile optare per il massimo della sicurezza.

Monolite di Bauxt è una porta blindata con cerniere a scomparsa

Porte blindate: le detrazioni fiscali

Per l’installazione di porte blindate è possibile usufruire del bonus 50% per le ristrutturazioni in quanto fa parte delle misure per aumentare la sicurezza in casa ed evitare le effrazioni. Inoltre, nel caso la sostituzione dei portoni d’ingresso delimiti locali riscaldati e locali non riscaldati e rispettino gli indici di trasmittanza termica richiesti per la sostituzione delle finestre è possibile usufruire anche dell’ecobonus 50%.