Sanitari filo muro: pro e contro

Per realizzare un bagno contemporaneo ed elegante è possibile scegliere i sanitari filo muro che ottimizzano lo spazio. Scopriamo perché scegliere questa soluzione

A cura di:

Sanitari filo muro: pro e contro

Indice:

Siete in procinto di ristrutturare il bagno e state scegliendo quale tipologia di sanitari utilizzare oppure dovete acquistarne per il vostro bagno appena progettato? Sicuramente vi starete chiedendo se, tra le numerose proposte sul mercato, la scelta possa ricadere sui sanitari filo muro dalle linee contemporanee ed eleganti.

I sanitari filo muro, rispetto a quelli “tradizionali”, presentano come caratteristica quella di poggiare contemporaneamente al muro e al pavimento. Il risultato è che non presentano spazi vuoti: un modo davvero intelligente di arredare degli spazi piccoli e ottimizzare lo spazio.

Ma quali sono i pro e i contro di questa tipologia di sanitari? Con questo approfondimento vi accompagniamo nella scelta dei sanitari giusti per le vostre esigenze, mettendo in luce le caratteristiche e le complessità di acquistare una coppia di sanitari filo muro.

collezione di sanitari curvy di SDR
Con la gamma SDR è possibile comporre un ambiente bagno esclusivo, su misura: i sanitari NO-RIM

Sanitari filo muro: i vantaggi

Il bagno è una parte della casa che necessita di pulizia costante. Quali sono dunque i vantaggi di scegliere questa soluzione? Prima di tutto l’igiene: non essendoci spazio tra i sanitari e la parete è possibile pulire il bagno in maniera molto più rapida ed efficace. Tra design e funzionalità massima: i sanitari filo muro coprono tutti i tubi di scarico retrostanti dunque durante l’iter di pulizie non andrete a toccare tubi o altri elementi proprio perché coperti dal sanitario stesso.

Oltre al fattore igienico non dimentichiamo il design: un bagno dotato di sanitari a filo muro rende la stanza da bagno ampia, spaziosa e leggera. Un fattore da tenere assolutamente in considerazione se abbiamo un bagno di piccole dimensioni come per esempio quello per gli ospiti. In questo caso è essenziale sfruttare ogni singolo centimetro: i sanitari a filo muro, privi dell’ingombro della colonna di scarico, aiutano a rendere l’ambiente più sgombro.

I sanitari a filo muro sono una soluzione pratica che coniuga design e funzionalità. Tra gli altri plus citiamo la loro stabilità e relativa facilità di installazione: non necessitano di opere murarie complesse (come può essere nel caso dell’installazione dei sanitari sospesi). Il montaggio risulta rapido rispetto ad altre tipologie di prodotti in quanto la scelta viene effettuata in funzione di impianti idrici già esistenti.

Sanitari a filo muro: gli svantaggi

Abbiamo visto come i sanitari filo muro siano una soluzione che presenta molti vantaggi, specie per chi deve arredare un bagno di piccole dimensioni. Vediamo ora quali sono gli svantaggi di questa soluzione.

Per installare questo tipo di sanitari è necessario affidarsi a un professionista serio e qualificato: uno degli svantaggi più importanti è legato proprio all’esecuzione dei lavori che deve essere fatta a regola d’arte per evitare che si creino intercapedini tra il muro e i sanitari.

Oltre a ciò dobbiamo ricordare che per poter installare questa tipologia di sanitari è necessario realizzare uno scarico a muro che sia profondo almeno 12 cm, senza intonaco e piastrellatura così da sostenere in modo corretto il sanitario. Se il muro non è particolarmente robusto occorre pensare a una contromuratura per inserire lo scarico.