Arredamento green: idee per una casa più sostenibile

Pallet riciclati, mobili in cartone, lampade realizzate con gli scarti: sono molte le proposte di arredo per rendere la nostra casa più sostenibile. Conosciamone alcune

A cura di:

Indice:

Sostenibilità è la parola chiave del futuro. Ce lo chiede il nostro pianeta. Ce lo chiedono le generazioni che verranno. Impegnarci in uno stile di vita rispettoso dell’ambiente che ci circonda, è un dovere per ognuno di noi. Fortunatamente, le opportunità per intraprendere un percorso che risulti sostenibile aumentano di giorno in giorno. Diviene perciò sempre più semplice farci carico di questo obiettivo nella nostra quotidianità, a partire dal contesto domestico. Nei prossimi paragrafi vogliamo focalizzare per l’appunto l’attenzione su alcune idee di arredamento green che possono permetterci di rendere la nostra casa più sostenibile.

Pallet riciclati

Scegliere arredi sostenibili significa non solo acquistare mobili eco-friendly, ma anche riciclare e dare nuova vita a materiali di recupero. Tra i prodotti che più si prestano al fai-da-te in chiave green, vi sono i pallet. Navigando tra siti e canali social, si possono trovare una miriade di spunti per il riciclo dei pallet, alla portata di tutti, esperti e meno esperti. L’accorgimento principale che dobbiamo adottare nel riuso di questo materiale è la necessità di trattarlo, visto che nella maggior parte dei casi abbiamo a che fare con una tipologia di legno grezzo. Basta comunque seguire passo dopo passo i tanti tutorial disponibili in rete, aggiungendo come ingrediente in più un pizzico di fantasia personale. E il gioco è fatto.

A seconda di ciò che si desidera realizzare, i pallet possono essere utilizzati nella loro totalità o sfruttandone alcune parti, dopo averli smontati. Le possibilità sono davvero enormi. Con questi materiali legnosi si possono, ad esempio, creare tavolini originali per lo studio o la colazione, comodi divani e letti, suggestivi portatazze o ancora piccoli orticelli verticali per le spezie da posizionare sul balcone. Le idee, insomma, non mancano, se ci si sbizzarrisce un po’.

arredamento green con lampade da scarti industriali
Lampade dagli scarti industriali

Alla base dell’idea di sostenibilità si colloca un altro concetto essenziale. Ci riferiamo all’economia circolare, un modello a sprechi zero, in cui il materiale di scarto non viene distrutto ma trasformato per creare un nuovo prodotto. Dagli scarti del materiale industriale possono nascere veri e propri capolavori che ci consentono di arredare le nostre case in piena ottica sostenibile. Gli esempi sono innumerevoli. Tra i più degni di nota, possiamo ricordare le lampade create con gli scarti industriali, che vengono rimodellati con maestria, dando vita a prodotti dall’elevato design oltre che indiscutibilmente ecologici.

Mobili in cartone

Le linee di mobili realizzati completamente in cartone sono una delle proposte di design più innovative per l’arredamento green delle nostre abitazioni. Generalmente, questi prodotti vengono montati a incastro. Non prevedono perciò l’uso di colle nocive. Al lato sostenibile, si aggiungono ulteriori vantaggi. I mobili in cartone sono, infatti, facilmente trasportabili in caso di trasloco. Se non devono essere utilizzati per un certo lasso di tempo, possono essere facilmente smontati e conservati in un angolo di casa, senza occupare spazio prezioso. Per di più, i mobili in cartone sono economici, un aspetto importante per chi deve arredare la propria casa con originalità ma ha a disposizione un budget limitato.

Tappeti eco-friendly

I tappeti sono un altro complemento d’arredo piuttosto diffuso nelle nostre dimore. In commercio, sono acquistabili modelli che, oltre a soddisfare ogni gusto personale, vengono realizzati con tessuti eco-friendly e di qualità. Il ventaglio di materiali tra cui possiamo scegliere include ad esempio il cotone, il lino, la canapa e la juta. Fibre naturali al 100% che, unite alla creatività dei produttori, permettono di rendere le nostre abitazioni non solo sostenibili ma anche suggestive e accoglienti.