Sostenibilità: Stosa Cucine è certificata FSC®

Stosa Cucine, da sempre attenta alla sostenibilità e alla salvaguardia dell’ambiente e delle risorse, è certificata FSC®. Attraverso l’approvvigionamento e la vendita di prodotti certificati dà un importante contributo alla salvaguardia delle foreste del mondo.

A cura di:

Sostenibilità: Stosa Cucine è certificata FSC®

Indice argomenti:

Sostenibilità e innovazione uniti a qualità e design made in Italy: questi sono i valori di Stosa Cucine, l’azienda toscana che continua a investire in tecnologia e progetti green. Da sempre sensibile alla questione sostenibilità, fin dalla sua fondazione, l’azienda ha messo progressivamente in essere azioni per rendere la produzione sempre più virtuosa, sia adottando soluzioni orientate al risparmio energetico e alla riduzione dell’inquinamento, sia volte a utilizzare materie prime con il minore impatto possibile sull’ecosistema.

Un percorso di sostenibilità e filosofia green

“Già nel 2009 avevamo dato vita a un rigoroso protocollo di controllo della qualità, istituendo un responsabile specializzato che si occupasse di organizzare la produzione ed effettuare una attenta selezione del parco fornitori secondo precisi criteri” racconta David Sani, Direttore Commerciale Italia di Stosa Cucine. Un percorso che è conferma della serietà di un’azienda che ritiene che design e innovazione non possano prescindere da una selezione di materie ecosostenibili.

L’impegno di Stosa si rivolge anche al rispetto dell’uomo e dell’ambiente attraverso strategie che mirano alla sostenibilità ambientale di ogni attività e processo, come l’aumento degli investimenti in efficienza energetica, l’implementazione di impianti fotovoltaici innovativi, la riduzione al minimo dell’uso del petrolio e delle emissioni di CO2, l’uso di ante in materiale completamente riciclato e riciclabile e la scelta di materiali eco-compatibili, rintracciabili e privi di preparati chimici tossici.

In Stosa, la sostenibilità è un progetto in continua evoluzione, basato sulla responsabilità e affidabilità di un’azienda che crede fortemente nel rispetto dell’ambiente.

Nel 2012 Stosa Cucine ha sposato la certificazione FSC® con l’obiettivo di offrire ai consumatori un prodotto interamente realizzato con materiale certificato. Ma i riconoscimenti a livello ambientale non finiscono qui, infatti Stosa Cucine si fregia della certificazione Carb P2, estesa di serie a tutta la produzione: le ante sono ricavate da pannelli in materiale completamente riciclato e riciclabile, a bassissimo contenuto di formaldeide.

Inoltre, negli ultimi 4 anni Stosa Cucine ha investito in maniera importante nella conversione degli imballaggi al cartone, sostituendo interamente i materiali plastici e termoretraibili da cui erano precedentemente composti. Questo ha consentito di eliminare 57 tonnellate di plastica dal confezionamento.

Showroom Stosa Cucine Milano
Un percorso di produzione sempre più sostenibile e la scelta della filiera certificata FSC®

Stosa Cucine certificata FSC® per libera scelta

Stosa ha scelto di certificarsi proprio per fornire un prodotto con un elevato livello di qualità e rispettoso dell’ambiente. La certificazione FSC® garantisce la radicata volontà aziendale di fornire prodotti le cui componenti sono prodotte con legname proveniente da fonti correttamente gestite, offrendo così un notevole contributo all’opera di salvaguardia delle foreste di tutto il mondo. Da questo percorso sono nati i nuovi modelli e il restyling di altri prodotti: Art è la prima linea prototipata e immessa nel mercato, mentre Karma e Metropolis sono state rivisitate e riproposte con certificazione FSC®.

Nel 2020 Stosa Cucine ha partecipato nella categoria Arredo Interni Sezione Cucine dell’FSC Italia Design Award con un prodotto realizzato con mobili completamente certificati FSC® e ha ricevuto il premio assegnato alle più virtuose realtà aziendali italiane che hanno dimostrato un concreto impegno nell’utilizzo di materie prime di origine certificata nella realizzazione dei propri prodotti.

Linea Art, cucina certificata FSC
Linea Art, progettata per dare una concreta soluzione a chi cerca qualità dei materiali, è certificata FSC®

Che cosa significa essere certificati FSC®

Acronimo di “Forest Stewardship Council”, la certificazione FSC® promuove una gestione delle foreste rispettosa dell’ambiente, socialmente utile ed economicamente sostenibile. La certificazione forestale è rilasciata da un ente terzo e indipendente e garantisce al consumatore che i mobili siano realizzati con materiale proveniente da foreste gestite in maniera responsabile, nel totale rispetto dell’ambiente con conseguenti benefici ambientali, sociali ed economici. Tutti i materiali provenienti da foreste certificate FSC®, oltre a quelli relativi al materiale riciclato e al legno controllato, sono rintracciabili.

Tracciacilità legno certificato FSC
Il marchio FSC® identifica i prodotti contenenti legno proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile

Investimenti continui in tecnologia e innovazione

Da un punto di vista del design, l’azienda porta avanti una ricerca costante per scoprire e anticipare le nuove tendenze. Creatività, originalità e funzionalità per il prodotto, innovazione, qualità e cura del dettaglio per i materiali sono i principi fondamentali che trovano la loro massima espressione nella flessibilità progettuale. La personalizzazione è fondamentale per rispondere all’esigenza di avere una cucina unica, in grado di esprimere i gusti di ognuno di noi. Stosa ha accolto questa tendenza e l’ha trasformata in un valore più alto e completo.

Un esempio? Chi sceglie Stosa ha a disposizione un’infinità di scelte, dagli elementi alle finiture, dalle aperture ai top, dalle maniglie agli accessori fino alla possibilità di mixare tra loro modelli diversi. Inoltre, grazie alla consulenza offerta, il consumatore può individuare e realizzare lo stile ideale per la propria cucina, per la propria casa e per la propria vita.

Le linee di prodotto abbracciano tutti i gusti, sono capaci di vestire spazi di qualsiasi dimensione e rispondono alle diverse esigenze di budget: 2 linee stilistiche (Modern e Classic), 3 sistemi progettuali (Evolution System, Look System e Classic Glam), oltre 100.000 combinazioni possibili, 500 colori delle ante, 1000 finiture, 30 modelli di cucina, proposte living e complementi. In più un assortimento vastissimo di accessoristica interna, sistemi di illuminazione e organizzatori degli spazi, per offrire al consumatore un prodotto completo e perfettamente rispondente alle personali esigenze.

tantissimi materiali e colori per Stosa cucine
Oltre 100.000 combinazioni possibili, 500 colori delle ante, 1000 finiture per creare la cucina ideale

Linea Art, interamente certificata FSC®

La linea Art di Stosa Cucine si caratterizza per un’offerta di modelli pensati per arredare cucina e living con il design distintivo che da sempre contraddistingue il Brand, coniugando affidabilità, estetica, flessibilità progettuale e competitività nel rapporto qualità prezzo.

Oltre alla Certificazione italiana del mobile e quella 100% Made in Italy, è la prima linea di cucine ad essere certificata FSC® con attestazione trasparente della provenienza del legno da fonti correttamente gestite. Inoltre, le ante sono certificate Carb P2, cioè ricavate da pannelli a bassissimo contenuto di formaldeide, ulteriore conferma dell’importanza che per l’Azienda rivestono salvaguardia dell’ambiente e rispetto del consumatore.

La linea Art è disponibile in diverse colorazioni, dai toni neutri a quelli più decisi: come il rosso Siena e il giallo Senape, mentre i top e le finiture di scocche e zoccoli sono stati pensati in accordo cromatico per assicurare un elevato impatto estetico. Per creare la cucina dei sogni, Stosa propone tavoli, sedie, sgabelli ed elementi che consentono di realizzare un angolo colazione o per lo smart working.

Cucina Art Stosa Cucina certificata FSC
La linea ART, interamente certificata FSC®, budget friendly e con la qualità autentica del conosciuto brand Made in Italy

Metropolis, il restyling green

Ma l’impegno green di Stosa Cucine non si ferma. “L’impegno è quello di ripensare la progettazione e le linee di produzione, al fine di convertire tutti i modelli in prodotti certificati FSC®. Già oggi su richiesta è possibile per il cliente richiedere comunque una composizione certificata. – ha evidenziato David Sani – Inoltre le diverse linee di cucina in prodotti certificati FSC® vengono offerte al medesimo prezzo”. Un percorso avvenuto proprio con Metropolis, l’iconica cucina della collezione Evolution System che massimizza gli spazi rivisitando stile, funzionalità e interazione. La capacità contenitiva raggiunge la larghezza di 75 cm per basi, pensili e colonne per accogliere gli elettrodomestici di ultima generazione, come frigo e forno con larghezza aumentata.

L’attenzione ai dettagli propria di Stosa Cucine si manifesta nella cura artigianale dei particolari e in una vasta gamma di dotazioni che rifiniscono il progetto con originalità e raffinatezza. Metropolis si estende anche alla zona living, con moduli pensati per dare continuità agli spazi e arredare in maniera coordinata ambienti aperti o vicini.

Come la Linea Art, Metropolis, oltre ad avere la Certificazione italiana del mobile e quella 100% Made in Italy, è realizzata di serie con mobili interamente certificati FSC®, attestazione che certifica la provenienza del legname da boschi e foreste sottoposti a severi standard ecologici, economici e sociali. Le scocche sono certificate E1 in base agli standard Europei e Carb P2, poiché ricavate da pannelli a bassissimo contenuto di formaldeide.

Metropolis Stosa cucine
Metropolis ha moduli capienti e ben organizzati: lo zoccolo di 8 cm, l’altezza delle basi di 81 cm e i pensili più alti e profondi offrono uno spazio maggiorato

Una nuova smart factory green

L’Azienda ha previsto importanti investimenti in macchinari all’avanguardia secondo un piano di sviluppo industriale che si concluderà nel 2025 e ha acquisito terreni per l’espansione degli stabilimenti. Verrà realizzata una innovativa factory di 27.000 mq, che sarà dedicata alla fascia più alta dei prodotti Stosa e che prevede la bonifica dell’area, la demolizione delll’edificio esistente e lo smaltimento del tetto in amianto e dei rifiuti potenzialmente inquinanti.

Un progetto battezzato “Stosa Green Park” che contempla, di pari passo con le azioni relative al prodotto e alla gestione interna volte alla sostenibilità, la realizzazione di un polo produttivo con una nuova viabilità, inserito armoniosamente nell’ambiente, rispettoso del paesaggio e con aree verdi. Una riqualificazione totale del territorio pensata per contribuire al rispetto dell’ambiente e della cittadinanza e per trasferire la coerenza tra i valori e gli obiettivi perseguiti e quelli effettivamente concretizzati.

Scelte da parte di Stosa che coniugano una strategia di sviluppo industriale con la volontà di fare la differenza nel territorio, sostituendo l’attuale stabile con una struttura tecnologica all’avanguardia rispettosa dell’estetica paesaggistica, totalmente sostenibile sotto l’aspetto energetico e a basso impatto ambientale.

Con questa implementazione Stosa Cucine conterà su 3 sedi produttive totali, che consentiranno all’azienda un’ulteriore specializzazione in tutti i segmenti del design del mobile e una copertura completa di tutte le fasce di prezzo del prodotto.

Stosa possiede inoltre un imponente impianto fotovoltaico da 1,5 MW, che rende la produzione completamente sostenibile e con ridottissime emissioni di CO2 e si è fatta, così, precorritrice della cosiddetta “transizione energetica”.