Noemi: la porta in legno massello assemblata a secco

Design moderno e tradizione antica si fondono: la nuova porta da interni Noemi di Rubner Türen è realizzata senza uso di colle o adesivi chimici

Le porte per interni definiscono lo spazio abitativo e sono uno dei primi elementi di design che si notano in una casa. Le porte da un lato trasmettono accoglienza, dall’altra creano un filtro tra due ambienti oppure separano con un taglio netto gli spazi per evidenziare le differenze tra te diverse stanze.

Noemi, l’ultima nata in casa Rubner Türen è una porta per interni in legno massello altamente sostenibile realizzata senza uso di colle o adesivi chimici. L’abete rosso con cui è realizzata può essere lasciato al naturale per dare un tocco di naturalità agli ambienti più freddi oppure colorato in modo ecologico con oli o cere pigmentate per regalare una personalità più decisa alla casa. Le venature a vista dell’abete rosso riscaldano accentuando la sensazione di passaggio tra un ambiente e l’altro.

Rubner porta da interni NOEMI

Noemi: la porta da interni senza colle

La porta Noemi si caratterizza per un design moderno e tradizione antica grazie alla giunzione a tenone e mortasa che consente di unire elementi in legno senza utilizzare adesivi o colle.

Come tutte le porte realizzate dall’azienda anche Noemi è un prodotto di alta tecnologia che non deve deformarsi ma proteggere da freddo e caldo, rumori e fuoco.

Altra caratteristica della porta Noemi è il giunto di dilatazione che corre perpendicolare lungo il battente che oltre a rappresentare un elemento decorativo permette al legno di dilatarsi e comprimersi sotto gli input di umidità e calore senza deformarne il design.

Rubner Türen – azienda del Gruppo Rubner specializzata nella produzione di portoni d’ingresso e porte per interni –  punta da sempre alla sostenibilità e tutte le porte vengono realizzate con legname a deforestazione controllata, nel pieno rispetto dell’ambiente.