Come scegliere gli infissi: i materiali

Legno, alluminio, PVC e acciaio sono i materiali con cui si realizzano gli infissi per le nostre case. Scopriamone le caratteristiche tecnico-estetiche.

A cura di:

Gli infissi sono di varie tipologe e diversi materiali

Indice degli argomenti:

Sono molti gli aspetti che contribuiscono a rendere un’abitazione confortevole e vivibile. Tra i vari fattori, ad occupare un ruolo chiave da un punto di vista architettonico sono anche gli infissi, ovvero le strutture perimetrali fisse che fungono da supporti ai serramenti, permettendone l’apertura e la chiusura.

In commercio sono presenti diversi modelli che appaiono adatti alle preferenze e alle necessità economiche più disparate. In questo articolo, focalizzeremo in particolar modo l’attenzione sulle tipologie di materiali con cui si realizzano questi prodotti, evidenziandone le caratteristiche principali.

Infissi in legno

Trattandosi di un materiale naturale, il legno è tra i più graditi in edilizia. Tale apprezzamento non si deve solo alle sue peculiarità estetiche ma anche alle sue caratteristiche tecniche. Siamo di fronte a un materiale che trasmette calore, che risulta piacevole alla vista e al tatto e che è, per di più, capace di armonizzarsi con qualsiasi tipologia di arredamento. Gli infissi in legno si contraddistinguono anche per l’eccellente capacità isolante, sia a livello termico sia a livello acustico. Siamo inoltre di fronte a prodotti che perdurano nel tempo, grazie ai trattamenti e alle verniciature speciali a cui il legno che li compone viene sottoposto.

Seppur resistenti, gli infissi in legno devono tuttavia essere adeguatamente protetti dall’esposizione agli agenti atmosferici e al sole, svolgendo pulizie periodiche e applicando appositi prodotti che ne mantengono inalterate le prestazioni e l’estetica.

Sotto il profilo economico, si caratterizzano in generale per prezzi medio-bassi in rapporto a quelli in alluminio, ma lievemente più alti rispetto a quelli realizzati in PVC.

Infissi in alluminio

Oltre a rappresentare una soluzione pratica, assicurano all’abitazione isolamento e sicurezza a lungo termine. Si tratta di prodotti robusti che richiedono poca manutenzione. L’alluminio è infatti un materiale contraddistinto da una notevole resistenza meccanica e da una buona tenuta agli agenti atmosferici. Sul fronte estetico, appaiono indicati soprattutto per le architetture moderne, che vanno essenzialmente alla ricerca di profili minimali. Sono piuttosto frequenti i casi in cui vengano utilizzati nei locali commerciali, ma esistono anche richieste per la realizzazione di edifici privati, quando i proprietari prediligono le ampie superfici vetrate. Come principale inconveniente, a parità di valori d’isolamento termico, questi in alluminio presentano prezzi più elevati rispetto a un materiale come il PVC.

Finestra in alluminio realizzata da Schueco
La finestra in alluminio Schüco AWS 75 PD.SI permette di realizzare aperture vetrate completamente trasparenti.

Infissi in PVC

Gli infissi in PVC possono essere considerati una soluzione economica ma nel contempo di qualità. Si tratta di prodotti resistenti, versatili, che consentono di isolare al meglio gli ambienti domestici senza rinunciare all’estetica. Tra le principali proprietà tecniche di questo materiale plastico si possono ricordare la bassa conducibilità del calore, che permette di assicurare un grande isolamento termico, l’ottima resistenza al fuoco e agli agenti atmosferici, e le buone capacità fonoassorbenti. Come ulteriori vantaggi, non necessitano di particolare manutenzione, sono facilmente pulibili e si caratterizzano per una buona resistenza nel tempo, poiché non marciscono.

Infissi in acciaio

In commercio ne esistono diverse tipologie, per l’esattezza:

  • in acciaio zincato;
  • in acciaio Inox;
  • in acciaio COR-TEN.

La prima categoria è la più utilizzata. Sebbene l’acciaio presenti valide caratteristiche, come difetto tende a corrodersi con il passare del tempo. Se costantemente sottoposti all’azione degli agenti atmosferici, potrebbero quindi deteriorarsi in anticipo rispetto ad altri materiali. Per poter usufruire di infissi più resistenti e stabili nel tempo, è perciò consigliabile puntare sull’acciaio inossidabile, che si ottiene aggiungendo ferro, nichel, molibdeno e cromo. In questo modo, gli infissi risultano più adatti a contrastare le intemperie e gli effetti degli agenti aggressivi esterni.

Rassegna prodotti

Sicuri, sostenibili, resistenti, dal design contemporaneo e ampiamente personalizzabile, i serramenti sono oggi sistemi evoluti che permettono di vivere gli spazi domestici in completo relax e benessere, riducendo gli sprechi energetici a tutto vantaggio dell’ambiente. Una scelta vincente in questi ultimi mesi molto importante anche per tutti coloro che desiderano intervenire sugli infissi per rinnovare la propria abitazione, poiché possono beneficiare delle agevolazioni fiscali.

Fakro - Finestra da tetto PTP-V in PVC
Fakro – Finestra da tetto PTP-V in PVC

Fakro – Finestra da tetto PTP-V in PVC

Il serramento a bilico PTP-V si distingue per i profili multicamera in PVC realizzati fino al 63% con materiale riciclato e rinforzati internamente con anime in acciaio zincato. Allo stesso tempo i materiali che compongono questo modello – come il vetro, il PVC e i componenti in alluminio e in acciaio – possono essere riutilizzati praticamente al 100% al termine del ciclo di vita della finestra. Queste peculiarità rendono PTP-V un serramento sostenibile, duraturo e resistente nel tempo: una valida soluzione soprattutto per gli ambienti ad alta concentrazione di umidità, quali la cucina e il bagno, in quanto non teme l’azione dell’acqua o di sostanze acide e corrosive. Disponibile nel colore bianco o in due tonalità effetto legno, pino naturale e rovere, questa finestra è dotata anche di sistema di rinforzo della costruzione topSafe che assicura una maggiore sicurezza e resistenza ai tentativi di scasso.

Internorm - Doppia Finestra KV440 in PVC/alluminio
Internorm – Doppia Finestra KV440 in PVC/alluminio

Internorm – Doppia Finestra KV440 in PVC/alluminio

KV440 è un sistema completo, in grado di offrire elevato comfort all’interno della propria abitazione. Dall’oscurante integrato che monta al suo interno il modulo fotovoltaico per l’azionamento elettrico dell’oscurante, senza cavi da installare, alla ventilazione integrata (VMC) con scambiatore di calore in grado di ricambiare l’aria a finestra chiusa, al sistema I-tec Vetraggio per una maggiore stabilità del vetro, più sicurezza anti-effrazione, più sicurezza contro la rottura accidentale, più isolamento termoacustico. È possibile poi, per una maggiore comodità di controllo dei sistemi tecnologici di KV440, utilizzare l’ I-tec Connect, un sistema di impianti domotici in grado di comandare il movimento di serramenti e oscuranti, l’azionamento di sistemi di ventilazione e ogni altro dispositivo attraverso apposite app su tablet e smartphone. È disponibile in 3 stili di design, Home Pure, Home Soft e Ambiente. Prezzo da definire presso il rivenditore.

Oknoplast - Prismatic
Oknoplast – Prismatic

Oknoplast – Prismatic

Prismatic è un innovativo modello concepito per ottimizzare le già elevate proprietà di isolamento termoacustico tipiche del PVC, a cui si aggiungono elevate prestazioni in termini di insonorizzazione, solidità strutturale, stabilità, resistenza, sicurezza antieffrazione e luminosità. L’elegante profilo ribassato dai contorni squadrati consente di adottare una vetrata più ampia e di illuminare gli spazi interni con la massima quantità di luce naturale. Il sistema supporta vetri spessi fino a 48 mm, grazie ai rinforzi brevettati in acciaio all’interno della struttura. Vetrocamere, guarnizioni a memoria di forma e il sistema in classe A assicurano un isolamento termico eccellente (fino a Uw = 0,8 W/M2K,) aumentando in maniera rilevante l’efficienza energetica della casa e contribuendo a ridurre le emissioni di CO2. Prismatic si distingue per le numerose possibilità di personalizzazione: può essere declinata in tantissimi colori – dalle eleganti tinte opache agli iperrealistici rivestimenti effetto legno ecoNATURA, che riproducono fedelmente anche al tatto la sensazione regalata dal vero legno. Oltre ad avere di serie due riscontri antieffrazione e speciali nottolini ottagonali di sicurezza, Prismatic può essere integrato anche con dotazioni antieffrazione aggiuntive (vetrocamere antisfondamento, maniglie di sicurezza, ferramenta in classe RC2 ecc.).

Rehau - Synego
Rehau – Synego

Rehau – Synego

Synego è il profilo per finestre e portefinestre che consente di rendere la casa intima, bella, sicura e confortevole. Realizzato con una quota importante di materiale riciclato, questo sistema sostenibile offre performance termoacustiche elevate, limitando le dispersioni di calore e assicurando fino al 45% di isolamento termico in più (Uf fino a 0,94 W/m²K). Synego è anche sinonimo di comfort e sicurezza: i rumori del traffico rimangono fuori, preservando la tranquillità tra le mura domestiche e, grazie alla possibilità di abbinare efficienti dispositivi di sicurezza, la protezione contro le effrazioni raggiunge la classe RC3. È personalizzabile nella forma e nel colore, scegliendo tra moltissime finiture, lisce o strutturate. Prezzo su progetto.

Schüco - Tecnologia di automazione TipTronic
Schüco – Tecnologia di automazione TipTronic

Schüco – Tecnologia di automazione TipTronic

La tecnologia di automazione TipTronic può essere installata su tutti i serramenti in alluminio Schüco, sia finestre sia modelli scorrevoli. Proprio nell’alluminio sta la caratteristica di sostenibilità. I serramenti in alluminio Schüco, infatti, sono concepiti per tutelare le risorse energetiche, proteggere il clima e offrire all’utente comfort ed efficienza. Inoltre, l’utilizzo di un materiale come l’alluminio, completamente riciclabile a ciclo continuo (CradleToCradle) garantisce durabilità nel tempo. Numerose le configurazioni disponibili, unite a un’estetica impeccabile e a elevate prestazioni termiche, acustiche ed ergonomiche. Il vantaggio è doppio: abbattimento dei consumi e attenzione all’ambiente. Schüco contribuisce così alla creazione di edifici sostenibili, con un impatto positivo sugli spazi abitativi del futuro, intesi come luoghi salubri, in grado di garantire la salute e il benessere degli individui.

 

Articolo aggiornato




Articolo realizzato in collaborazione con...