Cosa sono gli elettrodomestici smart?

In molti si chiedono cosa siano gli elettrodomestici smart e cosa possano fare in concreto per noi e per le nostre case. In realtà svolgono molti compiti, e lo fanno in modo intelligente e facendoci risparmiare.

A cura di: Alessia Varalda

Cosa sono gli elettrodomestici smart?

In questi ultimi anni abbiamo spesso sentito parlare di Smart Home, nella quale oggetti connessi tra loro possono essere comandati attraverso uno smartphone. Tra questi, sicuramente gli elettrodomestici smart stanno scalando la classifica dei dispositivi più desiderati per la casa del futuro.

Vista l’attuale offerta di elettrodomestici intelligenti, possiamo tranquillamente affermare che questo futuro è arrivato: è infatti già possibile comunicare con la caldaia, comandare le luci semplicemente parlando a uno smart speaker, accendere il climatizzatore di casa quando si è ancora in ufficio o sapere cosa contiene il frigorifero senza aprire la porta. La tecnologia ha fatto passi da gigante e gli elettrodomestici connessi sono una realtà.

E non si tratta di casi isolati: praticamente tutti i produttori di elettrodomestici offrono soluzioni intelligenti e connesse: Bosch, Candy, LG, Samsung, Siemens, Miele, Electrolux, Hoover (solo per citarne alcune) offrono una vasta gamma di elettrodomestici intelligenti connessi alla rete wireless di casa e che possono essere controllati da lontano attraverso una App. Oltre allo smartphone o al tablet, è possibile programmarli e controllarli anche con i classici assistenti vocali come Siri, Alexa e Google Home. Offrono dunque un aiuto concreto nel semplificare la vita di tutti i giorni.

Il passo successivo è quello di consentire agli elettrodomestici di svolgere delle operazioni in autonomia, come ad esempio il robot aspirapolvere che pulisce la casa quando usciamo, o la cappa intelligente che si attiva in presenza di odori persistenti, o il purificatore d’aria che elimina pollini e sostanze nocive quando le concentrazioni in casa sono elevate.

Cappa invisibile di Bosch
Il nuovo aspiratore di vetro di Bosch può essere nascosto completamente

La lista degli elettrodomestici smart è veramente lunga e in costante aggiornamento: climatizzatori, purificatori, lavatrici, forni, lavastoviglie, frigoriferi e asciugatrici ma anche piani cottura, macchine per il caffè, aspirapolveri e persino spazzolini elettrici!

Elettrodomestici smart: comodi, intelligenti e parsimoniosi

Lo scopo di un elettrodomestico intelligente è quello di semplificare la vita degli utenti, riducendo nel contempo le bollette. A seconda della tipologia, possono portare benefici economici e utili funzionalità.

Attivare o programmare una lavatrice o una lavastoviglie da remoto ci permette di selezionare il programma migliore all’ora migliore (molte forniture elettriche prevedono sconti in determinate fasce orarie).

Questi elettrodomestici “parlano” anche tra loro: grazie alla connessione WiFi, ad esempio, una lavatrice può comunicare all’asciugatrice la tipologia di bucato appena lavato e il suo peso, affinché scelga il programma di asciugatura più adatto.

Elettrodomestici smart: lavatrice e asciugatrice Samsung
La gamma di lavatrici e asciugatrici Ai Control di Samsung sono dotate di Intelligenza Artificiale

Grazie ai sensori di cui sono dotati, questi dispositivi sono in grado di effettuare cicli diagnostici e verificare se il loro funzionamento rientra nei parametri stabiliti dal costruttore. In caso contrario, può avvisare l’utente con un messaggio sul telefono (pensiamo a un guasto al frigorifero: meglio sapere per tempo che la temperatura si sta alzando, anziché trovare tutti i surgelati scongelati!).

Interessante inoltre come sia possibile ricevere notifiche su determinati prodotti. La lavastoviglie sta terminando il brillantante? Può aggiungerlo alla lista della spesa digitale condivisa sui telefoni di tutti i membri della famiglia. Il frigorifero è impostato per ordinare una dozzina di uova quando la scorta scende sotta meno di 2? Basta collegarlo all’account della spesa on-line per inserirlo in automatico nella propria lista dei desideri.

Infine, tra le funzionalità più apprezzate ci sono sicuramente quelle che fanno risparmiare: molti degli elettrodomestici presenti nelle nostre case sono energivori – soprattutto quelli più vecchi – e sostituirli con quelli nuovi e smart significa innanzitutto beneficiare di tecnologie più moderne (ormai sono quasi tutti in classi di efficienza come la A++ o A+++). Inoltre, se in casa sono presenti pannelli fotovoltaici e un sistema di accumulo a batteria, è possibile farli partire utilizzando l’elettricità generata dai pannelli per azzerare il costo in bolletta.

Il nuovo forno di Haier fa parte della gamma di elettrodomestici connessi
Il forno proposto da Haier, oltre ad avere un sensore di presenza che lo fa accendere automaticamente quando qualcuno si avvicina, è dotato di un’interfaccia intuitiva