Le cucine all’aperto Abimis donano un nuovo volto agli spazi outdoor

Abimis rivoluziona il concetto di cucina trasferendo gli spazi domestici all’esterno della casa, e non solo, con cucine all’aperto di elevata qualità, caratterizzate da una resistenza superiore grazie all’utilizzo dell’acciaio inox, materiale non solo resistente, ma anche sostenibile.

Ego outdoor a Palma di Maiorca

Indice:

Diffuse nei Paesi interessati dalla costanza del clima caldo-temperato le cucine all’aperto iniziano a diventare un trend anche in Europa. Se fino ad oggi l’attività di cucinare all’aria aperta si identificava con le tradizionali grigliate realizzate con i barbecue o con la cottura della pizza nei forni in pietra, oggi possiamo immaginare un vero e proprio trasferimento dell’ambiente cucina all’esterno della casa, includendo i mobili, i piani di lavoro e i lavandini.

Perché cucinare all’aperto

Cucinare all’aperto porta con sé diversi vantaggi. Pensiamo, ad esempio, allo spiacevole diffondersi degli odori in casa ogni qualvolta ci si diletti nella preparazione di pietanze particolari o dall’aroma intenso, nonostante l’utilizzo delle cappe di aspirazione.

Trasferendo la cottura degli alimenti all’aperto, in giardino o su un terrazzo, non ci si dovrà preoccupare degli odori! A questo si aggiunge l’impagabile atmosfera di convivialità che può regalare uno spazio outdoor ben curato e a contatto con la natura, nel quale realizzare cene immerse nel relax di un’illuminazione che accende le ore serali o pranzi avvolti dalla frizzante brezza delle giornate primaverili. Chi non ama consumare un buon pasto all’aperto?

Le cucine all’aperto di Abimis

Le cucine all’aperto di Abimis si distinguono per il design affascinante e la qualità delle superfici che resistono nel tempo grazie alla realizzazione artigianale e custom made che si adatta ad ogni ambiente esterno arricchendolo.

Atelier per una villa privata sul lago di Costanza
Atelier arreda la terrazza di una villa privata sul lago di Costanza

Le cucine all’aperto possono essere collocate su una terrazza metropolitana, in un elegante giardino o a bordo piscina offrendo la massima resistenza agli agenti atmosferici e al tempo grazie all’acciaio AISI 304 e AISI 316, al quale può essere addizionato il molibdeno per una maggiore resistenza alla corrosione.

Perché l’acciaio è il materiale giusto per le cucine all’aperto

L’impiego dell’acciaio inox per la realizzazione delle cucine all’aperto non è casuale. Questo materiale, infatti, è caratterizzato da un’elevata resistenza alla corrosione, alle alte temperature, agli sbalzi termici, agli agenti atmosferici e ai raggi UV.

Abimis ha pensato proprio a tutto, per questo adotta l’acciaio inox AISI 316 in grado di resistere a particolari situazioni in cui è richiesta una resistenza maggiore al cloro e alla salsedine.

Non sono da trascurare, inoltre, l’igiene e la facilità di pulizia, fondamentali quando si parla di cucina, specialmente se questa è posizionata all’esterno. L’acciaio inox riesce a garantirle senza dubbio in quanto antibatterico e caratterizzato da una superficie liscia che lo rende molto facile da pulire.

Realizzazioni Abimis

Tra le realizzazioni di Abimis spicca sicuramente la versione outdoor della cucina Atelier, collocata in una villa a Ginevra, e Cooling Station, che offre un’esperienza di convivialità en plein air in un’esclusiva residenza estiva a Mykonos.

Cucina all’aperto Atelier

Cucine all'aperto AtelierEstetica semplice ed essenziale rendono le cucine all’aperto Atelier la soluzione ideale per un ambiente dal design raffinato e contemporaneo. Atelier è compatta e perfettamente attrezzata, composta da quattro moduli, utilizzati come vani contenitori, e da un piccolo frigorifero sotto-banco, sormontati da un top con grill e lavello che, grazie ad appositi coperchi, possono essere trasformati all’occorrenza in pratici piani lavoro.

Grazie all’impiego dell’acciaio AISI 316 Atelier è perfetta per resistere all’azione degli agenti esterni, inoltre, l’aggiunta del molibdeno garantisce resistenza in ambienti ricchi di cloro e salsedine.

Cooling Station

Cooling StationNella casa di Mykonos, collocata all’interno dell’incantevole patio a bordo piscina, troviamo Cooling Station, la stazione fredda costituita da un blocco estremamente compatto in acciaio AISI 316.

Il blocco contiene una piccola vasca, un frigorifero e un fabbricatore del ghiaccio, completato da pensili superiori per un facile stoccaggio di bicchieri e bottiglie.

Una particolarità della Cooling Station è la possibilità di personalizzazione nelle dimensioni e nella finitura tramite verniciatura in acciaio lucido, opaco o in qualsiasi tonalità RAL, con le stesse tecniche impiegate nel settore dell’automotive.

 

Photo credits: Accent Barbiero




Articolo realizzato in collaborazione con...