Raddoppia in Italia la domanda di professionisti della casa

Crescono le ricerche online per ristrutturare, migliorare il design e la funzionalità delle case: la piattaforma Houzz mette in contatto proprietari di casa e professionisti

rinnovare casa con i professionisti di Houzz

Ormai è un anno che la casa è diventata scuola, ufficio, palestra: molti italiani hanno pensato a come modificare, personalizzare o ricostruire gli spazi per adeguarli alle nuove funzionalità.
Houzz – la piattaforma online specializzata nella ristrutturazione e nel design che mette in contatto proprietari di casa e professionisti – sottolinea che le ristrutturazioni e le riprogettazioni degli spazi sono aumentate. Tra gli interventi più gettonati troviamo la ristrutturazione del bagno, il ripensamento degli spazi interni e il rinnovo della cucina. Tra l’altro, è possibile organizzare videoconferenze per programmare incontri virtuali con i professionisti e ricevere subito idee e consigli.

La pandemia ha evidenziato il bisogno di rendere la casa più vivibile e più confortevole: ottimizzare la funzionalità degli spazi domestici è diventata una priorità. I dati estrapolati dalla piattaforma Houzz forniscono una prospettiva ottimistica del mercato, anticipando un futuro che sembra promettente per i professionisti del settore edile. A gennaio è cresciuta la ricerca imprese edili soprattutto per richieste legate alla ristrutturazione. Anche architetti, interior designer e architetti d’interni sono molto ricercati soprattutto se si ha la necessità di rivedere gli spazi della casa o aggiungere un angolo studio in soggiorno.

Ma da quale parte d’Italia arriva maggiormente la ricerca di professionisti? Il Lazio è la regione con più ricerche, mentre se analizziamo le città troviamo oltre a Roma e Milano anche città più piccole. Infatti durante quest’ultimo anno moltissime persone sono tornate nelle città natale.

L’incremento della domanda sta continuando anche in questi mesi, ad esempio a gennaio sulla piattaforma sono quintuplicate le ricerche inerenti alla ristrutturazione, raddoppiate quelle relative alla ristrutturazione di appartamento e quelle inerenti alla progettazione edile. L’interesse si è focalizzato anche sul miglioramento degli spazi da un punto di vista progettuale, con un aumento della domanda per i servizi di progettazione architettonica (+114%), progettazione del bagno (+88%), design di interni (+72%) e progettazione cucine (+15%).