Mobili salvaspazio e soluzioni a scomparsa per ambienti piccoli

Spesso le case moderne sono piccole, come renderle funzionali? Oggi esistono diverse tipologie di arredo a scomparsa che permettono di organizzare gli spazi: mobili salvaspazio, letti a scomparsa, tavoli estraibili…

A cura di:

Mobili salvaspazio e soluzioni a scomparsa per ambienti piccoli

Indice:

Casa dolce casa, perché sembri sempre troppo piccola? Le soluzioni abitative sono cambiate molto negli anni: le case moderne sono sempre più spesso ambienti dalle superfici ridotte, specie se si tratta di appartamenti presenti nelle grandi città. Un ambiente piccolo non deve essere visto come un limite: anche un appartamento modesto può rivelarsi comodo e funzionale se ben organizzato.

Le mini case di oggi si trasformano grazie alle soluzioni di arredo a scomparsa. Smart, pratici e creativi: i mobili salvaspazio sono progettati per risparmiare spazio e darvi la sensazione di vivere in una casa ordinata e funzionale.

Spazio e ordine nella zona notte? Opta per il letto a scomparsa

Lo sappiamo bene, il letto occupa gran parte dello spazio disponibile in una camera da letto. Per ovvi motivi si tratta di un arredo irrinunciabile, ma come fare ottimizzare lo spazio? I designer hanno risposto alle nostre richieste d’aiuto realizzando dei pratici letti a scomparsa, soluzioni di arredo che si integrano nell’ambiente tanto da sembrare degli… armadi!

Come abbiamo visto in un precedente articolo dedicato al focus letti, i modelli a scomparsa consentono di avere a disposizione un piano letto da aprire o chiudere quando si desidera. Per un piccolo appartamento si tratta di una scelta da tenere assolutamente in considerazione: una volta chiuso, il letto “sparisce” dalla vista e dallo spazio permettendoci di muoverci liberamente nello spazio.

La funzionalità non va a scapito dell’aspetto estetico. Il design è curato nel dettaglio così da trasformare un piccolo appartamento in una residenza spaziosa e di carattere. Per Clever movimento e multifunzionalità sono essenziali: l’azienda ha sviluppato numerose soluzioni trasformabili che consentono di recuperare preziosi centimetri in casa.

Clever puff trasformabile in letto
Da Clever un puff trasformabile con letto singolo

Come ad esempio un mobile trasformabile con letto singolo ad apertura orizzontale dotato di sponde anticaduta, scaletta frontale, materasso alto e sopraelevato che si pone sopra al vano libreria. Nella composizione di Clever trova spazio anche un tavolo a muro ribaltabile che può essere utilizzato come scrivania, tavolo da pranzo o spazio lavoro. Il pouf imbottito si trasforma come per magia in un letto da sfoderare quando arriva un ospite inatteso.

Clever parete attrezzata
Tra le numerose opzioni Clever spiccano le pareti attrezzate con letto a scomparsa, anche matrimoniale

Recuperare spazio in cucina

Che sia per uno spuntino veloce oppure per organizzare una sontuosa cena, la cucina rimane il cuore della casa, uno spazio che ha la convivialità nel DNA. La cucina con isola non è un’opzione applicabile nella vostra casa? Fortunatamente esistono le cucine a scomparsa che si integrano e si mimetizzano con il resto dell’abitazione.

Massima funzionalità e praticità: la cucina è celata da un sistema di ante grazie alle quali viene facilmente nascosta. In questo modo è possibile arredare in modo intelligente e con stile un appartamento in cui il living e la cucina fanno parte dello stesso ambiente.

Arclinea ha realizzato il suo New Pocket System, un sistema ad ante a scomparsa che racchiude aree di lavoro dedicato. Con la soluzione di Arclinea la cucina e il living sono integrati grazie alla creazione di spazi nascosti di lavoro o di contenimento. Le ante nascondono i vani della cucina che, una volta aperti, consentono la perfetta operatività in cucina.

Arredo a scomparsa di Arclinea: la cucina
Arclinea, tra gli arredi a scomparsa, propone una cucina con ante a scomparsa che racchiude aree di lavoro

La cappa a scomparsa è l’arredo tech più funzionale in una mini cucina e si mimetizza nell’ambiente. La cappa non può mancare in quanto la sua funzione principale permette un corretto ricircolo di aria ed elimina i cattivi odori. Un esempio è la cappa a scomparsa Bosch che si comanda con un semplice click, uno dei modelli più innovativi perfetti per la cucina minimal.

Arredo a scomparsa: la cappa aspirante Bosch
Bosch propone un aspiratore di vetro che può essere nascosto con il semplice tocco di un pulsante

Smart working pratico con le scrivanie a scomparsa

L’anno passato ha cambiato molte cose tra cui il modo di vivere lo spazio domestico. Molte di noi hanno reinventato il proprio lavoro tra le mura domestiche grazie allo smart working. La scrivania è diventata un must have per lavorare in modo efficiente. Non è necessario acquistare un modello ampio e ingombrante, le scrivanie moderne devono essere pratiche, salvaspazio e soprattutto multifunzionali.

Le esigenze cambiano e anche il mondo del design si adegua a questa trasformazione: tra le idee di arredo a scomparsa troviamo le soluzioni LAGO sono innovative e dallo stile impeccabile. I contenitori si trasformano facilmente in scrivanie per rispondere alle necessità lavorative.

scrivanie a scomparsa Lago
Lago propone contenitori che diventano scrivanie grazie a un semplice gesto

Ai più piccoli serve una scrivania per studiare? Galileo di Maconi si fissa alla parete e offre una pratica postazione per lo studio. La scrivania da chiusa presenta dimensioni molto ridotte: solo 18 cm di profondità che all’occorrenza diventano 84 cm.

Maconi, la scrivania salvaspazio
Galileo di Maconi è un mobile poco profondo con scrivania a scomparsa salvaspazio

Lo spazio a disposizione è pochissimo? App di Clei è una consolle con tavolo estraibile inserita in un elemento contenitore singolo con anta di chiusura a ribalta. Si fissa al muro oppure su una boiserie per trasformarsi in una scrivania o in un tavolo. Un mobile che fa della versatilità il suo punto di forza.

consolle App Clei
Consolle con tavolo scrivania estraibile e cassetto App di Clei

Tra le proposte firmate Clei troviamo una raffinata scrivania home office a scomparsa. L’anta centrale a ribalta si apre per diventare un piano scrittoio autoportante. Il vano a giorno si presenta con una mensola in lamiera microforata, passacavi, illuminazione LED e ribaltina superiore.

scrivania home office a scomparsa Clei
Mobile contenitore di Clei: l’anta centrale con apertura a ribalta diventa un piano scrittoio autoportante

Arredo a scomparsa: i consigli dall’architetto

Organizzare un piccolo spazio non è sempre semplice. Ecco perché ci siamo rivolti all’architetto Alessia Angelino di Squadro Ristrutturazioni, per chiederle alcuni suggerimenti da mettere in campo in un appartamento “mini”.

Architetto, quali sono gli mobili salvaspazio assolutamente necessari in una casa piccola?
Sicuramente i mobili che nascondono gli oggetti di servizio di uso quotidiano, per cui un mobile porta scope, utile anche per inserire lo stendino, l’aspirapolvere ecc. Inoltre una scarpiera! Occupa poco spazio ed è comodissima.

Come integrare cucina, spazio living e zona notte in modo ingegnoso?
Pensando a uno stesso stile per tutti i mobili, stesso materiale e stessi colori per cucina e mobili living.

Cucina salvaspazio, come fare?
Sfruttare l’altezza! Le cucine sono alte 2,16 m oppure 2,40.m. Suggerisco di aumentare questa quota e inserire mobili fino al soffitto!