Ricehouse con gli scarti del riso produce materiali 100% naturali

Ricehouse ha scardinato le classiche logiche di produzione aziendale e ha iniziato a produrre sistemi isolanti 100% naturali utilizzando gli scarti del riso, a garanzia di un futuro più sostenibile.

Ricehouse con gli scarti del riso produce materiali 100% naturali

Ricehouse trasforma gli scarti derivanti dalla lavorazione del riso in materiali per la bioedilizia all’insegna della sostenibilità ambientale. Superando i limiti dell’edilizia tradizionale, l’azienda ha scardinato le classiche logiche di produzione, iniziando a produrre sistemi isolanti 100% naturali con gli scarti del riso, a garanzia di un futuro più sostenibile per tutti. Isolare la casa dal caldo e dal freddo è molto importante poiché oltre a permettere di risparmiare energia, favorisce in modo sano il comfort interno degli ambienti per tutti gli abitanti.

Ricehouse contribuisce a un futuro 100% naturale

L’azienda ha costantemente investito per ampliare la propria gamma prodotti, fino ad arrivare a una linea completa con la quale è possibile costruire un intero edificio: dai massetti agli intonaci, dagli isolanti alle finiture, dai pannelli ai mattoni, fino alle ecopittu-re. Tutti i prodotti sono indicati sia per le ristrutturazioni sia per le nuove costruzioni e stanno avendo largo impiego nell’efficientamento energetico legato agli incentivi del superbonus edilizio 110.

I prodotti Ricehouse – la Società Benefit di Tiziana Monterisi e Alessio Colombo – sono 100% naturali e capaci di sequestrare CO2 dall’atmosfera. Di recente, l’azienda ha presentato tre importanti tasselli: RH50 (pannello isolante semi-rigido in paglia di riso), RH-L (biomassa isolante composta da lolla di riso pura) e RH-B (blocco isolante prefabbricato composto da lolla di riso). Grazie a un costante contributo in innovazione tecnologica e ricerca delle materie prime – made in Italy -, i prodotti Ricehouse sono sani per l’uomo e sani per l’ambiente, capaci di assorbire CO2 dall’atmosfera e quindi di garantire un futuro sostenibile.

RH50 è un pannello semirigido isolante composto da una miscela formata dal 92% di fibre di paglia di riso. Sostenibile, fornisce comfort termoacustico e elevata salubrità degli ambienti.
Il pannello isolante RH50 è formato da materiale raccolto dal campo e direttamente utilizzato. È progettato sia per nuove costruzioni, che per ristrutturazioni di edifici esistenti. Garantendo ottime prestazioni di isolamento termico e acustico, trova applicazione nella progettazione di numerose soluzioni tecniche sia per l’isolamento a cappotto interno, esterno, in parete o in copertura.
Sano, senza impatto sulla salute, termicamente ed acusticamente efficiente, è estremamente resistente al deterioramento.

Ricehouse con gli scarti del riso produce materiali 100% naturali
Tutti i prodotti Ricehouse sono 100% naturali e capaci di sequestrare CO2 dall’atmosfera.

 

RH-L utilizza la lolla di riso, nella sua forma granulare. Questa viene poi trasformata in un prodotto da isolamento termo acustico ideale per intercapedini e superfici orizzontali mediante l’insufflaggio meccanico. La lolla di riso viene raccolta, depolverizzata e insacchettata senza l’applicazione di ulteriori trattamenti né l’aggiunta di additivi.
La lolla di riso rappresenta il sottoprodotto agricolo risultante dal processo di sbramatura del riso grezzo o risone. Si accomuna per composizione chimica al legno, essendo costituita da cellulosa lignina, ma con una rilevante concentrazione di silice e altri minerali. Proprio grazie al suo alto contenuto in silice, la lolla di riso è intaccabile da muffe e insetti, ha un basso valore di conducibilità termica, una forte capacità isolante ed è altamente durabile nel tempo. Garantisce una elevata traspirabilità delle pareti in cui viene impiegata, evitando fenomeni di condensa e assicurando un elevato comfort negli spazi abitativi.

RH-B è un blocco prefabbricato in lolla di riso. E’ impiegato in tutte le costruzioni tradizionali per l’esecuzione di murature isolanti esterne e interne. Garantisce un isolamento termico con mono o doppio strato della parete in muratura, creando strutture massive con alto sfasamento termico così da donare comfort indoor e salubrità per tutto l’anno. Consente la semplicità di posa della parte impiantistica.

Data la spiccata innovazione dell’azienda, l’intonaco di finitura RH120, presente nella vasta gamma dell’azienda Ricehouse, ha vinto, per la categoria “Design dei materiali e dei sistemi tecno-logici”, la XXVII edizione del Compasso d’Oro, indetto dall’Associazione per il Disegno Industriale (ADI). 




Articolo realizzato in collaborazione con...