Cambiano le abitudini dei consumatori: boom di utilizzo delle lavastoviglie

Boom di utilizzo della lavastoviglie (+24%), stabili le lavatrici (-1%): durante il lockdown sono cambiati i comportamenti dei consumatori. Analizzati i dati di oltre 70.000 elettrodomestici connessi

elettridomestici: abitudini dei consumatori

Il 2020 è stato un anno particolare durante il quale tutti abbiamo passato molto più tempo in casa trasformandosi per molti un ufficio e per bambini e ragazzi la scuola. Questi cambianti hanno portato a modificare le abitudini dei consumatori anche nell’utilizzo degli elettrodomestici o nel fare la spesa.

Secondo uno studio effettuato da Haier Europe è emerso un aumento nell’utilizzo delle lavastoviglie (+24%), lieve flessione nell’utilizzo delle lavatrici (-1%), un aumento dell’utilizzo dei programmi a vapore (+8%) e cambio degli orari concentrando l’utilizzo nelle ore mattutine.

Lo studio si basa sui dati raccolti e trasmessi dagli elettrodomestici connessi su un campione di oltre 70.000 consumatori europei che hanno in casa lavastoviglie e lavatrici a marchio Candy e Hoover.

Le abitudini dei consumatori europei

Durante il periodo del lockdown, le principali tendenze emerse vedono un considerevole aumento nell’uso delle lavastoviglie dovuto al fatto che la pausa pranzo si è spastata in casa. Per quanto riguarda la lavatrice, è stato accertato un aumento dei cicli vapore – legato alle esigenze di sanitizzazione dei capi – pari a oltre il 3% dei programmi totali.

Ovviamente restare sempre a casa cambia l’utilizzo degli elettrodomestici, infatti dall’inizio del lockdown si registrano picchi di utilizzo durante la mattina e per le lavastoviglie anche nel primo pomeriggio. Normalmente si tendeva ad utilizzare lavatrici e lavastoviglie di sera. I giorni della settimana dedicati al lavaggio restano il sabato e la domenica con il 34% dei bucati.

lavatrice e asiugatrice Hoover
La lavatrice H-WASH 500 e l’asciugatrice H-DRY 500 combinano elevate prestazioni con esclusive funzioni progettate per il benessere della famiglia

E in Italia?

In Italia, secondo il report, il numero medio settimanale di bucati è rimasto costante intorno ai 6,4 programmi settimanali durante il lockdown. Per la lavastoviglie, invece, c’è stato un incremento di utilizzo passato da 5,1 programmi settimanali a una media di 6,6.

Per quanto riguarda il periodo di utilizzo, anche in Italia sono cambiate le abitudini dei consumatori: per la lavatrice è stato registrato un picco nelle ore mattutine, nonostante i giorni preferiti restino il sabato e la domenica.

Discorso diverso per le lavastoviglie, che fino all’8 marzo era concentrato nelle ore serali, mentre durante  il lockdown il picco di utilizzo è stato registrato nell’orario di pranzo.