Il futuro è dietro l’angolo, facciamoci avanti!

Editoriale Ottobre 2022

EDITORIALE-CASAOGGIDOMANI

Dopo un’estate molto calda, e un settembre che ha faticato a riprendere per via della crisi energetica e del “momento” ucraino ancora preoccupante, cerchiamo di rimboccarci le maniche e di concludere l’anno in modo positivo e concreto, aspettando anche i prossimi passi del nuovo Governo.

Sicuramente i Bonus offerti dallo Stato e la produzione di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili hanno contribuito a portare nel nostro Paese una boccata di fiducia verso un futuro che tutti noi auspichiamo migliore.

Le ultime disposizioni del Governo hanno fatto molto discutere circa la vera utilità di limitare l’uso dell’energia nelle ore di picco e di spostare di qualche giorno l’accensione del riscaldamento. Tralasciando commenti vari, credo che quello che deve realmente interessare è il fatto di aprirci verso una nuova consapevolezza etica e morale.

Imparare ad utilizzare bene e meglio i nostri elettrodomestici, ad esempio, andando ad analizzare quanto questi consumano, come fare per risparmiare limitando sprechi inutili, utilizzare solo quelli che sono indispensabili e quando strettamente necessari – ad esempio accendere una lavatrice tutti i giorni per farla andare a mezzo carico significa sprecare energia in modo sbagliato. In questo senso, è importante non solo scegliere i modelli meno energivori, ma soprattutto impiegarli al meglio utilizzando piccoli accorgimenti, come i programmi Eco che impiegano meno energia, oppure variare il momento di utilizzo, preferendo orari dove il costo dell’energia è in genere più conveniente.

Temi e argomenti che sono stati ampiamente discussi qualche settimana fa durante la prima edizione della Fiera Digitale di CasaOggiDomani. Un grande impegno che ha portato a capire in modo pratico e diretto che qualcosa deve essere fatto, e che questo qualcosa è anche possibile, con le giuste informazioni, le giuste soluzioni e i giusti prodotti, e che molte delle aziende del settore sono già pronte ad affrontare questa grande sfida globale per salvare il pianeta, ma non solo.

Ogni spazio della casa ha subito negli anni molte trasformazioni. A partire dalla cucina dove, ad esempio, gli elettrodomestici sono diventati l’oggetto cult che tutti devono assolutamente possedere a patto di rispettare la Classe energetica più virtuosa. Il Governo ha confermato per tutto il 2024 il bonus mobili ed elettrodomestici che consente di detrarre la metà di quanto speso nella dichiarazione dei redditi, a patto che vengano rispettate istruzioni e indicazioni dell’Agenzia delle Entrate.

Altro piccolo gesto per monitorare i consumi nelle nostre abitazioni può essere quello di installare dei cronotermostati smart capaci di assicurare la giusta temperatura in tutti gli ambienti indoor, controllando rendimenti e consumi, con la possibilità di poterli monitorare da remoto tramite smartphone e dispositivi connessi con app dedicate.

Altro consiglio green è di aggiungere un po’ di verde alle nostre abitazioni. Le piante portano benessere e migliorano la qualità dell’aria. In molti sottovalutano l’importanza di respirare aria pulita e filtrata nelle proprie case. A tal proposito il Dott. Marco Ivaldi – Imprenditore e Professore a contratto all’Università di Torino – ha mostrato durante la fiera digitale di settembre una tabella molto interessante dei maggiori fattori di inquinamento indoor e alcune tra le migliori piante che possiamo inserire nelle nostre case capaci di conteggiare benefici ed eliminare eventuali sostanze nocive. Anche se molto spesso non ce ne accorgiamo, le piante sono anche capaci di rasserenare e mitigare il nostro umore e le nostre emozioni.

Ancora, cerchiamo di preferire materiali naturali, prodotti con cicli di produzione veramente sostenibili. Oggi il mercato offre la possibilità di scegliere tra una moltitudine davvero molto vasta di prodotti tecnologici che allo stesso tempo hanno anche una visione green. Dal legno alla ceramica, dai tessuti fino ad arrivare ai detergenti che usiamo per la pulizia della nostra casa.

Concludo, dicendo che l’impegno di CasaOggiDomani.it è, e sarà, quello di diffondere una comunicazione corretta e consapevole nelle case di tutti gli italiani, mostrando il panorama offerto dalle numerose aziende che negli ultimi anni si stanno impegnando molto sui temi della sostenibilità e della salvaguardia del nostro pianeta, promuovendo prima ancora del prodotto, una nuova e importante consapevolezza etica di consumo e di risparmio.

Il futuro è dietro l’angolo, facciamoci avanti!

Il mondo è di tutti, dobbiamo averne cura - casaoggidomani
Alla prossima!

Silvia
s.giacometti@infowebsrl.it