Tatto: la placca touch che scompare

Gestire gli impianti di casa attraverso un unico oggetto: Dovit presenta la placca touch con interfaccia a icone personalizzabili per rispondere alle esigente della smart home.

Le placche touch Tatto di Dovit

Indice:

In una moderna abitazione è possibile dotarsi di un impianto elettrico smart per il controllo delle diverse funzioni, dalle più semplici, come la gestione dell’illuminazione, alle più complesse, come la gestione di temperatura, umidità e scenari.

Dovit propone Tatto, una placca in vetro con pulsanti touch e interfaccia a icone personalizzabili per gestire i diversi comandi della casa con semplicità.

Sottile ed elegante, la pulsantiera touch offre flessibilità e personalizzazione sia dal punto di vista funzionale, sia da quello estetico per un’esperienza d’uso immediata.

Placca touch Tatto: tantissime funzioni in un unico oggetto

In un’unica placca è possibile avere 1,2, 3, 4 o 6 pulsanti configurabili e concentrare fino a 12 comandi come controllo luci, motorizzazioni, monitoraggio della temperatura e dell’umidità di ogni ambiente.Le placche touch Tatto nelle versioni nera e biancaLe icone di Tatto sono personalizzabili: ogni simbolo può essere associato a una o più funzioni.

Inoltre, è possibile tenere le icone tutte accese, solo alcune o decidere di lasciarle spente, programmando le funzioni in base alle proprie esigenze. Ad esempio si ha la possibilità di avere l’icona accesa per indicare un evento come l’inserimento del sistema antintrusione.

Luce di cortesia

La placca touch Tatto può svolgere la funzione di luce di cortesia, illuminandosi nel contorno. Questa funzione permette di illuminare le zone della casa come i corridoi durante la notte.

Anche questa funzione può essere programmata in modo automatico e in base all’orario.

L’eleganza del vetro temperato

Tatto, realizzata in vetro temperato, si caratterizza per un design pulito ed è disponibile nei colori bianco o nero, con retroilluminazione led bianca o blu.

Con la placca tocuh Tatto, gli ambienti della casa acquistano eleganza e le pareti tornano ad essere pulite: nella modalità ghost diventano invisibili tutte le icone e le grafiche e la pulsantiera scompare nella parete. Grazie a un sensore di prossimità, le icone ricompaiono appena sfiorate.

Su richiesta, sono disponibili le tonalità di colore del vetro e personalizzazioni grafiche. La placca touch è disponibile nella classica versione rettangolare dimensione 120×80 mm per gli impianti tradizionali (su scatola 503) e in versione quadrata dimensione 80×80 mm.

Oltre alla facilità d’uso è garantita la pulizia della placca senza rischi grazie alla funzione “blocco” che congela tutte le impostazioni e programmazioni.




Articolo realizzato in collaborazione con...