Cucina moderna: i paraschizzi, le piastrelle e i rivestimenti innovativi

Come proteggere la parete della cucina da fumi e schizzi? Il paraschizzi è la soluzione più adatta, ma è fondamentale che sia realizzato con un materiale resistente, durevole nel tempo e facile da pulire

A cura di:

Cucina moderna: i paraschizzi, le piastrelle e i rivestimenti innovativi

Indice:

La cucina è il “cuore” della casa, un ambiente in cui passiamo davvero molto tempo tra la preparazione dei cibi e il momento vero e proprio del pasto. Tutto ruota attorno alla cucina, luogo di condivisione e convivialità casalinga.

Proprio per questo motivo dedichiamo sempre un’attenzione in più all’arredamento di questo ambiente, dalla scelta dei pensili a quella delle piastrelle: ogni elemento deve essere inserito con armonia per creare un luogo accogliente e che rispecchi il nostro gusto.

Paraschizzi moderni: quale scegliere?

In questo approfondimento parleremo delle cucine dal design moderno: i materiali dal look contemporaneo incontrano le linee e i motivi più in voga al momento. Se state pensando di rinnovare la cucina oppure se state progettando questo ambiente da zero, è opportuno riflettere e scegliere con cura i paraschizzi, le piastrelle e i rivestimenti da acquistare.

I paraschizzi hanno una doppia funzione: quella di proteggere la parete dai fumi e dagli schizzi della cucina e ovviamente una funzione decorativa. Il paraschizzi deve essere lavabile facilmente: una superficie igienica da poter mantenere pulita in modo semplice e pratico. Vediamo quindi i materiali e le finiture più di tendenza per una cucina moderna.elemento decorativo in cucina

Le classiche piastrelle

Potrebbe sembrare una delle scelte più “banali”, ma i paraschizzi per la cucina in piastrelle coniugano perfettamente i criteri di resistenza, durata nel tempo e design. La ceramica è un materiale che si presta bene per una cucina moderna: è possibile inserire dei formati rettangolari in palette con i pensili della cucina, oppure creare un effetto di grande contrasto scegliendo un colore più deciso.

Le piastrelle in ceramica permettono di spaziare con la fantasia: per chi desidera personalizzare in maniera originale la propria cucina il consiglio è quello di optare per le piastrelle di formato geometrico. Un esempio? Le piastrelle esagonali (sia di piccolo che di grande formato) sono l’ideale per una cucina moderna. Potete scegliere un’opzione tono su tono, ma anche sbizzarrirvi con decorazioni davvero particolari.

Rivestimento in ceramica

Soluzioni per cucine senza piastrelle

Generalmente siamo abituati a pensare la cucina con il classico rivestimento in piastrelle, ma non sempre questo tipo di rivestimento si dimostra la soluzione più idonea.

Bisogna considerare che un rivestimento in piastrelle richiede una manutenzione costante, per evitare la presenza di cibo e sporco sia sulla superficie che nelle fughe. Inoltre, è possibile che le piastrelle si scollino dalla parete, si scheggino o si rompano.

Fortunatamente esistono diverse soluzioni per realizzare bellissime cucine senza piastrelle. Vediamo quali sono.

Il vetro

Avete mai pensato di scegliere il vetro come materiale per il paraschizzi? Esteticamente accattivante, il vetro è un’ottima soluzione per chi desidera ricreare un effetto minimale. Questo elemento decorativo e funzionale è molto resistente, oltre che semplice da pulire.

Eleganza, pulizia e durata: il vetro offre inoltre numerose possibilità di personalizzazione. Il vetro può essere retrolaccato in molti modi: potete dunque scegliere se applicare un pannello decorato con una fantasia dietro il vetro: disegni, trame e molto altro per dare libero sfogo alla fantasia. È possibile inoltre inserire un sistema di retroilluminazione che svolge una doppia funzione: elemento di design e ulteriore punto luce nella cucina. Questa alternativa alle piastrelle è davvero valida oltre che creativa: la luce calda o fredda darà un tocco molto personale all’ambiente, modificandone la percezione.

paraschizzi in vetro cucina

Vernice lavabile

State cercando un paraschizzi per la cucina economico e semplice da attuare? Vi consigliamo la vernice lavabile, una soluzione che vi consente di personalizzare velocemente la cucina senza dover spendere una cifra eccessiva per i materiali. Ovviamente nel caso di una cucina dovremo scegliere una vernice particolare, ovvero quella lavabile.

Per mantenere il vostro paraschizzi sempre in buone condizioni dovrete ricordarvi di fare della manutenzione: nel tempo potrete aver bisogno di ritoccare la vernice così da mantenerla al suo stato originale.

La resina

È un materiale molto pratico, non presenta fughe e facile da pulire: stiamo parlando della resina, una soluzione resistente all’usura e anche all’azione del calore e dell’acqua (è altamente idrorepellente). Vi suggeriamo la resina soprattutto se siete in fase di relooking: questo materiale si stende con un rullo e può essere applicato direttamente anche sulle vecchie piastrelle. Semplice e poco invasivo non credete?

Anche in questo caso potete scegliere liberamente il tipo di finitura per la vostra cucina: in commercio trovate sia resine dalla finitura lucida, oltre che satinata o opaca.

Il legno

Il legno è uno dei materiali più apprezzati in architettura. E se lo utilizzassimo anche per il paraschizzi? Non vi resta che lasciarvi affascinare dal suo colore e dall’atmosfera che riesce a creare, così calda e avvolgente. Se avete scelto questo rivestimento materico per il vostro paraschizzi vi suggeriamo di porre molta attenzione nel momento della pulizia: utilizzate dei prodotti ad hoc e pulite bene anche le fughe che potrebbero rovinarsi.

Carta da parati

Tra i materiali più innovativi non possiamo non citare la carta da parati, non più solo appannaggio delle pareti. La parola d’ordine è personalizzazione. Grafiche colorate, trame originali, motivi che richiamano il vostro artista preferito: lasciatevi ispirare e costruite lo stile che fa per voi. Ricordate di scegliere una carta da parati che possa sposarsi con la cucina, magari optando per una in fibra di vetro.

carta da parati in simil marmo come paraschizzi